Trascrizione Audio

Un know-how riconosciuto e una fiducia rinnovata dei suoi clienti.
Un’offerta completa di trascrizioni audio: Classica, Integrale, Sintetica…

Condizioni generali di vendita

1. Applicazione delle presenti Condizioni generali di Vendita

La società Alphatrad France - Traducta Italy qui di seguito il “Prestatore” è una società che si occupa di effettuare servizi di traduzioni e di interpretariato ed attività connesse in tutto il mondo ed in  Italia in particolare.

Tutti gli ordini ricevuti dal Prestatore, relativi ai servizi prestati dallo stesso, sono subordinati all’accettazione, senza riserve, delle presenti condizioni generali di vendita da parte del Cliente.

2. Ordini

Ogni richiesta di traduzione da parte del Cliente deve essere inviata e trasmessi per iscritto al Prestatore, tramite fax, mail o lettera raccomandata con ricevuta di ritorno o in altro modo analogo tale da consentire la riferibilità e la tracciabilità dell’ordine, pena la mancata presa in considerazione dell’ordine stesso da parte di Alphatrad France - Traducta Italy

Dopo aver ricevuto l’ordine, il Prestatore provvede ad inoltrare al Cliente la relativa conferma d’ordine, contenente il dettaglio dei servizi richiesti. A partire da tale momento, l’ordine si considera definitivo.

Il Cliente s’impegna ad inviare il testo che dovrà essere tradotto dal Prestatore sottoforma di documento scritto o di documento stampato. Nessun altro tipo di format sarà accettato.

I testi di contenuto strettamente tecnico dovranno essere trasmessi unitamente a qualsiasi documento di riferimento rilevante fornito dal cliente, o unitamente a disegni/illustrazioni richiesti al fine di poter meglio comprendere il contenuto tecnico del testo.

I termini di carattere prettamente tecnico saranno tradotti in modo standard, conformemente alle traduzioni riportate in qualsiasi vocabolario tecnico.

Nell’ipotesi in cui il Prestatore incontrasse delle difficoltà nel comprendere la sostanza o la forma del testo da tradurre, il Cliente si impegna sin da ora a mettere a disposizione del Prestatore qualsiasi informazione necessaria ad agevolare quest’ultimo nello svolgimento del servizio di traduzione.

Laddove il Cliente volesse che delle modifiche fossero apportate alla traduzione, una richiesta scritta in tal senso dovrà essere inviata al Prestatore, tramite fax, mail, lettera raccomandata con ricevuta di ritorno o altro mezzo analogo.

Le traduzioni effettuate dal Prestatore sono destinate ad uso esclusivo e personale del Cliente. Non è ammessa la loro riproduzione o utilizzo per fini commerciali, pubblicitari ecc. da parte del Cliente o di terzi.

I tempi di consegna indicati nelle conferme d’ordine sono a titolo meramente informativo.

Laddove il Prestatore avesse incontrato delle difficoltà nello svolgimento della traduzione richiesta, il tempo previsto di consegna del lavoro sarà esteso in modo tale da coprire anche il tempo necessario per l’attività di ricerca e approfondimento del Prestatore.

3. Prezzi

I servizi del Prestatore sono forniti ai prezzi, alle condizioni e ai termini e con gli sconti di cui al listino in vigore al momento della conferma dell’ordine da parte del Cliente o, in alternativa, al prezzo espressamente concordato, per iscritto, tra le Parti.

I prezzi indicati non includono le relative tasse, compresa l’IVA.

I prezzi per le traduzioni sono calcolati in base al numero delle parole.

Qualora un ordine di traduzione venga cancellato, per il lavoro già intrapreso sarà imputata al cliente una penale pari al 100% del valore del lavoro svolto ed una ulteriore penale pari al 50% del valore del lavoro ancora da svolgere.

Qualora un ordine relativo all’attività di interpretariato venga cancellato, il Prestatore fatturerà l’intera prestazione.

4. Pagamenti

Al momento della conclusione del contratto l’Acquirente deve versare un acconto pari al [10%] dell’importo complessivo del servizio richiesto.

Il saldo dovrà essere pagato successivamente all’esecuzione della traduzione o delle altre attività connesse.

Qualora sussistano dei dubbi in merito alla solvibilità del Cliente, il Prestatore sarà autorizzato a richiedere il versamento di un acconto supplementare.

Se non diversamente specificato, le fatture relative ai servizi svolti dovranno essere saldate a mezzo bonifico bancario entro e non oltre 30 giorni dalla loro emissione.

In caso di ritardato pagamento delle fatture emesse dal Prestatore, lo stesso sarà autorizzato a richiedere gli interessi legali di mora applicabili alle transazioni commerciali e di volta in volta vigenti, maturati dalla scadenza della fattura a cui il ritardato pagamento si riferisce sino al saldo della medesima. E’ fatta salva la facoltà del Prestatore di richiedere il risarcimento degli ulteriori maggiori danni subiti.

Nel caso in cui il Cliente ometta o ritardi i pagamenti dovuti o qualora siano in corso nei confronti del Cliente delle procedure concorsuali o di concordato preventivo, il Prestatore potrà, senza pregiudizio alcuno dei suoi diritti od ulteriori rimedi a disposizione, sospendere, ritardare, cancellare o interrompere, a sua completa discrezione, le prestazioni di servizi.

5. Forza maggiore

Il Prestatore si riserva la facoltà di interrompere, sospendere, ritardare, modificare o cancellare l’esecuzione degli ordini in caso di forza maggiore o di avvenimenti non dipendenti dalla sua volontà e dal suo controllo e che gli impediscono di eseguire l’ordine secondo le condizioni e i termini stabiliti.

Saranno, in via esemplificativa, considerati come tali: blackout che hanno causato l’interruzione dei sistemi informatici e di comunicazione utilizzati dal Prestatore, l’interruzione della fornitura di energia, le calamità naturali, gli atti delle pubbliche autorità.

6. Reclami

Qualsiasi reclamo concernente la qualità dei servizi prestati dovrà pervenire al Prestatore per iscritto esclusivamente a mezzo di lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, entro e non oltre 5 giorni lavorativi dalla consegna dei lavori al Cliente. I reclami pervenuti oltre il suddetto termine non avranno alcun effetto.

Al reclamo dovrà altresì essere allegato il documento originale con espressa indicazione della parte di testo che il Cliente contesta e che ritiene sia stato tradotto in maniera non corretta.

In nessun caso un errore in una parte della traduzione può inficiare la qualità complessiva del lavoro. Il Prestatore si riserva il diritto di effettuare qualsiasi correzione.

In ogni caso, la responsabilità del Prestatore è limitata all’importo indicato in fattura, in caso di perdita o distruzione del documento tradotto inviato al Cliente.

In nessun caso, il Prestatore sarà responsabile per danni indiretti e/o consequenziali e/o per altri danni di qualsiasi tipo che potrebbero risultare al Cliente in conseguenza della prestazioni svolte dal Prestatore.

7. Garanzia di Qualità

Il Prestatore garantisce che i traduttori-interpeti di Optilingua International sono professionisti in possesso delle conoscenze e competenze necessarie ad assicurare un’elevata qualità del servizio fornito al Cliente, trattandosi di persone aventi una formazione accademica e professionale specializzata, che vengono sottoposti ad una rigorosa procedura selettiva.

8. Riservatezza

Il Prestatore si impegna a trattare la documentazione ricevuta dal Cliente come riservata nonché a limitarne l’utilizzo esclusivamente per scopi relativi all’esecuzione del contratto.

9. Legge applicabile e foro competente

Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono sottoposte alla legge italiana.

Qualunque controversia dovesse insorgere tra le parti in connessione con le presenti Condizioni Generali di Vendita sarà di competenza esclusiva del Tribunale di Milano.

10. Disposizioni generali

Qualora una o alcune disposizioni o clausole delle presenti Condizioni Generali di Vendita risultino nulle, invalide o contrarie a norme di legge, tale circostanza non pregiudicherà in alcun modo la validità delle altre disposizioni delle presenti Condizioni Generali di Vendita che rimarranno pienamente valide ed efficaci. In tal caso, le Parti sostituiranno le previsioni nulle con disposizioni valide secondo la legge italiana, secondo la formulazione più vicina all’originale intento delle Parti.